Lascia un commento

Dimostrazioni

DIMOSTRAZIONI E RAPPRESENTAZIONI
La scuola Interstyle Self Defence si è sempre adoperata ad organizzare e promuovere stage, corsi, gare e manifestazioni, dando la possibilità a tutti di parteciparvi. Ed è proprio nella parola Interstyle che questo si rispecchia: riuscire a convogliare stili, pensieri e metodi differenti, ad agire ed interagire insieme, per il raggiungimento di un unico scopo. Mens sana in corpore sano. Bisogna considerare che le rappresentazioni si tengono in palestra, dove si allestiscono le quinte, i sistemi di amplificazione, gli impianti luce con fari che seguono le persone, effetti di fumo, strobo e lampade wood.

La notte delle Arti Marziali”

1990 Palestra di Lodi Vecchio con la partecipazione del Console Generale Cinese Guo Shizang accompagnato da uno staff di emissari.
“Insieme per lo spettacolo con le Arti Marziali”

1993 Palazzetto Piermarini di Lodi con la partecipazione di oltre 2000 spettatori. Gli atleti uscivano da una grossa bocca di Drago che sputava fumo e l’apertura della manifestazione la fece un grosso Drago di oltre 10 metri e con occhi rossi. Mosso da diversi pattinatori pareva volare, sostenuto nelle sue evoluzione dalla musica. E ancora, a Lodi Vecchio, tra le più importanti:
“La Musica, la Danza e le Arti Marziali”
“La nascita delle Arti Marziali tra Ritmo e Armonia”
“L’eterna lotta tra il bene e il male”
, ultima grossa rappresentazione del 2006. Durante lo svolgersi della storia, su appositi sostegni, sono stati accesi ben 800 ceri, mentre un atleta vestito da demone picchiava con una mazza su un’incudine infuocata. Questo rende in parte l’idea dell’impegno sostenuto nell’organizzazione. Abbiamo organizzato circa 40 gare, svoltesi a Lodivecchio, Montanaso Lombardo, Cortepalasio e Caselle Lurani. Combattimenti di Kick Boxing, Savate, Shausson. Criterium di Combattimento Preparato e Kata. Dal 2003 l’ISD, in collaborazione con una palestra di Karatè di Vizzolo Predabissi, organizza una gara di Kata Interstyle, denominata “Trofeo Manusardi Missione Provia”, a scopo benefico, per raccogliere denaro per padre Savino Mombelli, missionario a Belèm do Parà, in Brasile. Patrocinato dal presidente della Federazione E.N.B.F., Italo Manusardi, in memoria del padre Arrigo e con il patrocinio del comune di Lodi Vecchio. Lo scopo principale era quello di sensibilizzare i bambini a fare un’azione utile per aiutare i loro coetanei meno fortunati. Con il passare degli anni la possibilità di partecipare è stata data anche agli adulti. La gara ha visto una continua e graduale escalation, sia di atleti partecipanti e di pubblico, che di fondi raccolti e i risultati sono stati ottimi. Inoltre, nel 2007 e nel 2008, sono state tenute due gare di Kata a coppie che dovevano esibirsi su base musicale per essere poi giudicati da una giuria estranea alle Arti Marziali ma bensì composta da esperti di ginnastica artistica, danza moderna, danza classica e diplomati I.S.E.F., il tutto sempre a scopo benefico per la missione Provida. Anche questa iniziativa è stata accolta con entusiasmo dagli atleti e dal pubblico, riscuotendo consensi anche dagli addetti ai lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

15.235 Commenti di spam bloccati finora da Spam Free Wordpress